Pomeriggio in Val Gargassa

Cosa c’è di meglio di una splendida passeggiata domenicale al cospetto di un tiepido sole di fine febbraio. Complice un insolito paesaggio ligure!!! Nel cuore del parco del Beigua, alle spalle di Rossiglione  (GE), dal campo sportivo, inizia la nostra interessante escursione verso un percorso naturalistico che in poco più di due ore (percorso ad anello) ci immerge in un angolo di incontaminata bellezza. Già dopo i  primi dieci minuti di passeggiata mi rendo conto di essere davanti ad una valle e ad un paesaggio molto suggestivo. Percorriamo la valle del torrente Gargassa per mezzo di un sentiero che passa tra pini e alcuni brevi e facili tratti attrezzati (non necessitano di imbraghi) sino a “Case Veirera” (ex vetreria) e da dove è possibile proseguire verso la sorgente sulfurea. L’itinerario è di notevole interesse geologico con scorci mozzafiato sul canyon della Valle Gargassa formato da pareti di conglomerati rocciosi ofiolitici, la cui formazione risale all’olicogene. Un percorso adatto a tutti, tra bellissimi laghetti, cascate e boschi incantati.