Ciao 28!

Ciao compagno! Oltre ogni influenza politica, era così che lo salutavo. Hai lottato fino all’ultimo respiro e naturalmente non potevi uscire di scena senza mandar amorevolmente a “fanculo” Pietro per l’ultima volta! Sopravvissuto all’incidente sul Turchino, duro come una roccia…solo “l’indistruttibile” poteva fartela! Ci mancherai..ciao Gino!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: