Spalancate finestre

La mia infanzia, la mia adolescenza, la mia giovinezza vissuta tra olivi di quella campagna che ancor ne sento i profumi.Tradizioni e principi trasmessi in ogni piccolo d semplice gesto.Tutto era più genuino. E ora lo trasmetto ai miei figli. Da donna voglio tornare a vivere con quella genuinità e rispetto..E viverla nel mio pane quotidiano.

Ramo di Parole

(foto web)

Il tempo correva
verso quella casa isolata
con le finestre spalancate
ad abbracciare l’intero cielo.

Anche gli olivi
si ricordano degli altri nonni
come le palme che hanno
nutrito le radicate radici.

Conocevano il tempo,
con uno sguardo
sfogliano il cuore
conoscono il vero amore.

Altri tempi
altra gente
non giocava con i sentimenti
ma moriva per i principi.

© Omar Arcobaleno

https://lanostracommediajalesh2.wordpress.com/2015/09/18/spalancate-finestre/

View original post