C’è chi dice….si!

Chi l’ha detto che in meno di un mese non si possa organizzare un matrimonio e senza spendere un occhio della testa…ad esempio come il mio! Naturalmente gli ingredienti sono: semplicità, serenità, essenziale e fai da te!

1. Matrimonio: civile

2. Vestito: affascinata da un abito visto su internet, acquistato on-line 5 giorni prima del matrimonio, arrivato due giorni prima del matrimonio

… è stato Amore a prima vista…e mi stava d’incanto!

3. Invitati: diciotto (sposi inclusi!)

4. Anelli: visti, piaciuti e comprati (giusto il tempo di misurarli)

5. Manicure, trucco e acconciatura fai da te!

5 Il bouquet che non può mancare…

6. Pranzo matrimonio: cosa c’é di meglio che in un rifugio ” La nuvola sul mare”. Perfetto, proprio come piace a noi. Accogliente, semplice, rustico e che si mangia da favola!

Non poteva mancare la torta nuziale…

…il tutto accompagnato dall’armonia e dalla felicità, che hanno reso speciale questa magica giornata!!!

Il Re è tornato

Ormai è un dato di fatto, il Re è tornato, lo stambecco ”Matusa” per le strade di Balme.

(Foto @pollybalme)

L’ho sempre detto che è un posto meraviglioso!