È proprio più forte di me! Arriva il 29 giugno e per tutto il giorno non riesco a togliermi dalla testa il bellissimo pezzo di un gradissimo artista (Max Parodi), “respirarelanotte” e la sua rock band “la rosa tatuata“. Un brano che è stato, e ancora lo è, la colonna sonora di bellissimi momenti. Grazie Max! Un saluto al cielo per te….grazie Giorgio e alla band! Ho avuto la fortuna di conoscervi anni fa e attraverso le vostre meravigliose canzoni ed al vostro sano rock italiano, mi regalate sempre splendide emozioni.

E come per in…canto..

Oltre che essere una mia carissima amica e insegnante, è una delle voci italiane più belle che esistano!! Visto che mi ha scritto alcuni appuntamenti concertistici, non posso perdere l’occasione di stuzzicare la vostra curosità e, se avete tempo, perchè non passare una piacevole serata in compagnia di bella musica?!?!

Venerdì 8 febbraio ore 21,30

Jazz Club Torino – Piazza Valdo Fusi tel.                        011-882939         011-882939      

presenta

 

Prima Parte

Marco Santilli: clarinetto, clarinetto basso

Paolo Alderighi: pianoforte

Seconda Parte

Lil Darling: voce

Paolo Alderighi: pianoforte

l pianoforte di Paolo Alderighi incontra due artisti di indubbia personalità. Sono il clarinettista Marco Santilli e la cantante Lil Darling. Nella prima parte Santilli-Alderighi con un repertorio di brani originali tratti dall’album “Godiva Soleva”. Nella seconda parte Lil Darling-Alderighi con una dedica ai jazz standards della Swing Era, in particolare brani dei compositori Gershwin, Ellington, Arlen, Porter, Waller, per portare al pubblico quella musica che ha reso grande l’era dello swing ispirando i grandi jazzisti di tutto il mondo.

———————————————————————————————

Venerdì 22 febbraio ore 22

Magazzino di Gilgamesh – Pzza Moncenisio 13/b

prenotazioni:                         349-6843284         349-6843284      

presenta

Lil Darling Quartet

Lil Darling, Voce -Fulvio Di Nunzio, Pianoforte-Francesco Bertone, Contrabbasso-Luca Rigazio, Batteria

Il fascino e la teatralità della voce di Lil Darling in un concerto che ripropone le più belle canzoni degli anni “30-40”, per rivivere attraverso racconti e poesie l’epoca d’oro di George Gershwin, Cole Porter, Rodgers and Hart, Irvin Berlin,  Duke Ellington, etc. (in gran parte divenute “Standards” e reinterpretate nel jazz moderno) riproponendole nella loro veste originale di canzoni swing.

—————————————————————————————————

Buon ascolto…